AUDIOVISIVO "ALLA SCOPERTA DELLA VALLE INTELVI"

Pubblicazioni

Ideazione e regia:                           Marco Lazzati

Studio e Testi:                                 Marco Lazzati

Immagini (salvo diversa indicazione)Marco Lazzati

Voci narranti:                                  Silvia Ballotta e Daniela Stoppani

Bibliografia


Rifacimento aggiornato ed in formato digitale dell'audiovisivo del 1982 (seconda versione 1987), allora in formato analogico: 400 diapositive in 8 caricatori, sincronizzate con la voce narrante e la musica mediante un dipositivo autocostruito; dismesso (per ragioni tecniche e obsolescenza rispetto ai nuovo studi) nel 1995.

vi

 La versione attuale (2019) tocca gli dentici temi e percorsi di quella vecchia, ovviamente aggiornati agli studi più recenti.
Il programma è composto da due file MP4 (Primo e Secondo Tempo) della durata di 45 minuti ciascuno: poco meno di una partita di calcio, compreso un breve intervallo! Esattamente come nella vecchia versione analogica.
Dopo una breve premessa, si percorre l'intera Vallle Intelvi mettendone in luce i verdi declivi, i vasti panorami ed il notevole patrimonio artistico.
Come nella vecchia versione, l'itinerario è studiato in modo da toccare tutti i paesi (frazioni comprese!) ed i numerosisimi punti panoramici, (con indicazione di ciò che si vede!!!) mediante un percorso continuo (senza salti!) che potrebbe benissimo anche essere effettuato materialmente, in parte in auto ed in parte a piedi, alternando arte e paesaggi.
Si parte da Argegno e si percorre la valle in senso antiorario, terminando il primo tempo in Sighignola e finendo il giro a Schignano.
C'è almeno un'immagine di ogni chiesa o oratorio o palazzo (per gli edifici più importanti, ovviamente, ci sono più foto!)  con bervi indicazioni sulle datazioni e sugli autori delle principali opere d'arte.
Tutto ciò è molto utile vista la difficoltà che a volte si riscontra nel trovare le chiesette aperte!.
C'è anche qualche immagine di opere dei nostri magistri in Europa.
Sono pure illustrati i principali siti archeologici ed i passati ritrovamenti.
Attraversando i pascoli, si trova qualche immagine di attività contadine ed alcune "curiosità" (soprattutto per chi non le conosce), come per esempio vedere come è fatta dentro una nevera o come funzionavano i roccoli.
Per le attività folkloristiche, ho dato un breve esempio col presepe vivente di Argegno (vista la sua lunga tradizione) e soprattutto molto spazio al carnevale di Schignano, essendo un unicum in valle e dato il suo grande valore a livello etnografico.
Questo audiovisivo rappresenta ancora l'unico modo per poter conoscere l'intera Valle Intelvi in un'ora e mezza!

                                  Ritorna a conferenze                                                        Ritorna a curriculum

  Siete nel sito di Marco Lazzati                                                                                                       Novità  &  Sommario